Blog: http://AnimeSalve.ilcannocchiale.it

Camminare lenti, quasi fermarsi

Non c'è tempo per stare fermi, ma a volte vale la pena almeno rallentare. Non si tratta di godere meglio di certi particolari che, senza dubbio, andrebbero persi se testa e piedi corressero a ritmi alti.
È solo un ricordare a sé stessi che se anche non si può controllare il tempo, siamo almeno in grado di decidere il nostro rapporto con lui.

Pubblicato il 26/4/2012 alle 1.34 nella rubrica L'ebbro sul battello.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web